Terzaeta.com

Dai recenti dati ISTAT 2012 si evidenzia come la “speranza di vita” della popolazione italiana sia raddoppiata nel corso dell’ultimo secolo, facendo attestare la vita media intorno ai 79,4 anni per gli uomini e agli 84,5 anni per le donne. Ciò è dovuto sia al calo delle nascite che alla riduzione della mortalità, che hanno determinato un aumento progressivo della vita media, specialmente nelle nazioni occidentali. Gli anziani, dunque, non possono più essere considerati un peso per la società o soltanto un costo economico per le istituzioni. La loro salvaguardia costituisce, infatti, una risorsa indispensabile, un generoso prestito alle generazioni più giovani perché riproducano quei meccanismi di garanzia e di solidarietà che costituiscono i fondamenti di ogni moderna economia.

È proprio a causa del progressivo accentuarsi dell’incidenza degli anziani sulla popolazione complessiva italiana che si è avvertita l’esigenza di offrire un servizio rivolto soprattutto a loro e a tutti coloro che ruotano intorno ad essi, per fornire loro informazioni sempre più precise e dettagliate e per aiutarli a vivere una vecchiaia serena, dimostrando in questo modo che la tecnologia non crea un solco tra le generazioni, ma, anzi, è in grado di colmarlo, fornendo l'aiuto necessario perché l'impensato diventi realizzabile.

Terzaeta.com svolge da anni un servizio gratuito di assistenza sociale online. Il sito, nato nell’ottobre del 2000, dalla brillante intuizione di un team di operatori del settore, costituisce, ad oggi, la realtà digitale più consistente e dinamica presente online.
Le informazioni, richieste con sempre maggiore sistematicità da quanti vivono la terza età come condizione personale o comunque riconducibile al proprio ambito familiare e sociale, sono tutte presenti su terzaeta.com.

Dalle pensioni alle rubriche mediche, dal database completo delle case di cura allo svago; su terzaeta.com c’è la disponibilità gratuita di un servizio sociale e la certezza di trovare risposta ad ogni richiesta, domanda o necessità.
Il portale, sviluppato negli anni con l’inserimento e la sistemazione di rubriche e  notizie in grado di intercettare la significativa domanda di integrazione e di comprensione, ha svolto una preliminare funzione di informazione e di aggregazione. Per quanti hanno avuto la possibilità di fruirne, terzaeta.com ha di sicuro rappresentato il primo passo verso la nuova frontiera della comunicazione online, consentendo di  smentire il luogo comune secondo il quale le attuali tecnologie siano di esclusiva competenza delle generazioni più giovani. Attraverso portali di informazione e di servizi è invece possibile intervenire laddove il servizio pubblico riscontra di frequente delle difficoltà e che attengono alla sfera personale degli individui. Non c’è alcuna ritrosia nell’affermare che terzaeta.com costituisce un servizio di utilità sociale, sia per l’ampiezza e la qualità delle notizie fornite sia per l’utenza raggiunta quotidianamente.
In particolare il riscontro web di terzaeta.com è risultato inatteso e sorprendente tanto da suscitare l’interesse di aziende di indagini di rilievo internazionale che vi hanno predisposto test e sondaggi; ogni giorno più di  5.000 utenti unici si connettono  a terzaeta.com, con un riscontro in termini di pagine viste di oltre 7.000.000 al mese; partecipando in modo attivo al forum e alle discussioni online e ricevendo, con estremo gradimento, le newsletter informative di terzaeta.com.

Il portale infatti offre molte rubriche che spaziano a 360 gradi: tra quelle più seguite vi sono “Pensioni News” e “Medicina & Salute”.

Medicina e salute” ha come obiettivo quello di informare l’anziano sulle patologie ricorrenti nella terza età (Alzheimer, Parkinson, artrosi, ipertensione, diabete, ecc.), i fattori di rischio che le determinano e le favoriscono, dando anche degli opportuni consigli per mantenersi in salute. Inoltre la rubrica comprende tantissime pagine di “Medicina Naturale”, gli “Esami di laboratorio”(Colesterolemia, glicemia, dosaggi ormonali, markers, ecc.), gli “Strumenti di indagine diagnostica” (TAC, RMN, ECG, EEG; Ecografia, ecc.), “La riabilitazione nella terza età”, con immagini e spiegazioni, “Come fare ginnastica” e notizie sempre aggiornate provenienti dal mondo della medicina e della ricerca scientifica, oltre alla possibilità di formulare domande attraverso le rubriche “Il geriatra risponde”, “La prevenzione antisenile” e “Psicologia on line”.

Pensioni News” tende ad informare l’utente sui vari tipi di pensione, da quella di anzianità a quella di vecchiaia, dalla pensione sociale a quella internazionale, dal calcolo della pensione ai modi per riscuoterla, ecc. Inoltre è possibile leggere in tempo reale articoli su tutto ciò che riguarda le novità in campo pensionistico, oltre a leggi nazionali, regionali e decreti legislativi riguardanti la materia. Sempre inerente quest’argomento, un’altra rubrica che riscuote un notevole successo tra i suoi utenti e curata brillantemente da professionisti del settore è “L’esperto risponde”, attraverso cui poter richiedere informazioni, consigli, chiarire dubbi e quant’altro su problematiche di tipo pensionistico e fiscale.

Sulla Home-page si possono leggere quotidianamente le ultimissime novità provenienti dal mondo della medicina, della cultura, Notizie flash e curiosità sempre aggiornate in tempo reale.

Il portale comprende anche un data-base sulle Case di riposo presenti su tutto il territorio nazionale, distinte per regioni e province, fornendo così una mappa dettagliata delle strutture e dei servizi che esse offrono, agevolando in questo modo l’anziano stesso o il familiare nella scelta più idonea alle sue esigenze, oltre ad altri database su Farmacie, Case di Cura private, Centri termali, Ospedali, Medici Geriatri, Associazioni di Volontariato e Solidarietà, Associazioni ed Istituzioni di Previdenza e Assistenza, ASL, Università della Terza Età.

Un altro importante servizio offerto è “Servizi socio-sanitari”, che si è prefisso l’obiettivo di aiutare l’anziano a districarsi nell’ingarbugliata ragnatela burocratica che ogni giorno è costretto a subire per ottenere banalissime informazioni inerenti l’aspetto socio-sanitario. Questo servizio offre infatti informazioni sui vari tipi di assistenza, dalla guardia medica al medico di famiglia, dalle prenotazioni ospedaliere ai centri di trapianti in Italia, dai ricoveri ospedalieri al pagamento e all’esenzione dei ticket, alle cure all’estero e così via.

Riscuote notevole successo anche la rubrica “Svago e Divertimenti”, attraverso cui è possibile essere sempre informati sulle classifiche e sulle recensioni dei libri più letti o dei film più visti, oltre a giochi on line, offerte di viaggi per anziani, musei, sale da ballo, sagre, manifestazioni culturali, totocalcio, lotto e così via.

Gli operatori del settore della terza età possono consultare “Le IPAB”, con leggi e commenti di articoli, date e luoghi dei corsi di formazione ed aggiornamento per gli operatori, riviste e volumi di interesse per le Istituzioni di Pubblica Assistenza e Beneficenza.